Provincia di Pavia
 
comune.garlasco.pv.it
  Presentazione
 

Il castello

 

Il castello di Garlasco fu uno dei più importanti della Lomellina, per solidità e per dislocazione strategica, peculiarità queste che gli valsero il titolo di "propugnaculum Papiae".
Sorto su rovine di preesistenti fortilizi medievali, esso dovette assumere nel XIV / XV secolo le forme proprie della tipologia castellana lombardo-viscontea, caratterizzata da organismo a corpo quadrangolare su corte e torri quadrate agli angoli.
Tale appare la conformazione del torrione visibile alle spalle della piazza, l'unica parte originale del castello, accanto a pochi resti di fondamenta e ad un'altra piccola torre.
Il fortilizio subì vari saccheggi e distruzioni nel tempo, le più rilevanti delle quali nel 1524. La ricostruzione delle parti devastate non si mantenne fedele alla tipologia originaria e diede luogo ad una soluzione architettonica di stile eclettico.

 

Lo stemma cittadino

Etimologia del toponimo Garlasco

Notizie storiche

ARCHITETTURA CIVILE

Il castello

La piazza

Il teatro Martinetti

ARCHITETTURA RELIGIOSA

La chiesa Parrocchiale

La chiesa di San Rocco

La chiesa della SS.Trinità

Altri edifici

FRAZIONI DI GARLASCO

Santuario Madonna della Bozzola

San Biagio

Bibliografia